Si conferma la seconda posizione in classifica nel Campionato FIM JuniorGP per Guido Pini, talentuoso pilota supportato dagli Sponsor Allianz Mati Sas, dal Motoclub Borgo San Lorenzo e Pizza Party.

Grandi performance di Guido in questa gara che ha visto una bella rimonta e una grande costanza per risalire le prime posizioni.

 

Quello di Portimao è stato un week end molto intenso, soprattutto per la presenza di  Alex De Angelis, ex pilota del motomondiale e attualmente tecnico federale, il quale è stato invitato dalla Federazione Motociclistica Italiana per  seguire i Talenti Azzurri e in maniera particolare Guido (NDR - Talenti Azzurri è un progetto della Federazione Motociclistica Italiana che ha lo scopo di ricercare e accompagnare nella loro crescita i giovani piloti italiani impegnati in tutte le discipline motociclistiche ).

 

La presenza di Alex De Angelis è stata un plus per la crescita e la formazione di Guido, in quanto i suoi consigli e la sua capacità di relazionarsi con i piloti hanno fatto la differenza in un week end intenso come questo in cui Guido ne ha saputo trarre il meglio.

 

Nonostante le qualifiche in salita e il dilatarsi del tempo a causa delle scelte tecniche del team sulla selezione del materiale che andava utilizzato in pista, la moto è stata messa a punto solo nella qualifica 2 in cui Guido ha individuato il materiale che gli soddisfaceva, quindi si può dire che giovedì e venerdì sono stati giorni di laboratorio mentre il sabato il team è riuscito a settare la moto in maniera performante.

 

Partendo dalla decima posizione in griglia di partenza a causa dei ritardi per la selezione dei materiali da scegliere, Guido non è riuscito a partire con una posizione di vantaggio ma, nonostante questo, ha fatto un buon Warm Up e durante la gara ha saputo scalare con grande costanza le posizioni, rientrare sul gruppo in testa e lottare per la vittoria fino all’ultima curva, tagliando il traguardo in quinta posizione a soli 3 decimi dal vincitore.

Grazie a questo esito, Guido è tornato in seconda posizione in classifica di Campionato e questo risultato si dimostra cruciale per il prosieguo della stagione, che vedrà ancora tre appuntamenti, due sul circuito di Aragon, il 9 e 10 ottobre e la gara finale a Valencia il 30 ottobre.

Non sarà una pausa estiva fatta solo di vacanze, Guido sarà impegnato tra allenamenti, la partecipazione alla gara di Misano nel CIV il 30 luglio ed altre sessioni di prove e manifestazioni che si terranno tra luglio e agosto e che lo terranno focalizzato sull’obiettivo finale.

 

Un ringraziamento a tutto il team e agli sponsor Allianz Mati Sas, al Motoclub Borgo San Lorenzo e Pizza Party che credono fortemente in lui e lo supportano tenacemente in questo sfidante percorso.


 

Photogallery

Portimao luglio 2022

Commenta

per poter lasciano un commento e necessario registrarsi (nuovi clienti) e effettuare login (clienti che hanno già effettuato un ordine)
PrecedenteGrande Vittoria per Guido Pini all’esordio ...
successivaGuido Pini conquista il titolo 2022 della ...