Presentiamo il nuovo casco di Guido Pini per la stagione 2022

Siamo molto orgogliosi di presentare il nuovo casco di Guido Pini per la stagione 2022.


Elia Checchi di Eliartdesign ci spiega nel dettaglio come lo ha realizzato e lo studio del design dietro ad ogni particolare:

"Per il casco di quest’anno ho voluto distaccarmi dal progetto degli ultimi due anni, creando un design completamente nuovo che si basasse principalmente su due concetti: 

Il primo è quello di ricercare delle forme geometriche affilate, che formassero delle punte che riconducessero al concetto di velocità e al concetto ‘Racing’.
L’altro concetto è legato ai colori, in quanto il casco doveva essere il più possibile visibile anche dalla televisione.  Ho creato un disegno con dei colori fluo, rosso acceso e nero e bianco in maniera che Il rosso contrastasse in maniera forte con il nero e il casco fosse appariscente e aggressivo.

Il casco, per far si che fosse più movimentato e meno statico possibile, presenta un design dinamico con delle linee geometriche moderne che spezzano queste punte rosse, facendo da contrasto con lo sfondo del casco.In questo modo il rosso ha due tonalità: un rosso bordeaux brillante ed il rosso fluo e il nero separato da queste linee che lo dividono in nero e argento antracite.

Per finire ho inserito anche il colore giallo, con dei filetti che sembrano dei piccoli lampetti che riconducono al personaggio preferito di Guido che è Flash.

Sulla parte posteriore campeggia il numero preferito di Guido che è il 93, ho voluto dare importanza anche a questo numero del suo idolo che è Marquez.

Per fare un buon design bisogna anche considerare i giusti spazi per gli sponsor e quindi ho considerato il design anche in funzione degli sponsor cercando di far sì che questi fossero parte complementare di esso."

Photogallery

Casco 2022 Guido Pini_2
Casco 2022 Guido Pini_3
Casco 2022 Guido Pini_4

Commenta

per poter lasciano un commento e necessario registrarsi (nuovi clienti) e effettuare login (clienti che hanno già effettuato un ordine)
PrecedenteVallelunga - Ultima gara del Campionato Italiano ...
successivaInizio grandioso per Guido Pini nella prima gara ...