Vallelunga - Ultima gara del Campionato Italiano Velocità.

9/10 ottobre-  Vallelunga - Ultima gara del Campionato Italiano Velocità.

 

Guido Pini, giovanissimo pilota supportato dagli Sponsor Allianz Mati Sas e dal Motoclub Borgo San Lorenzo, corre l’ultima gara italiana del CIV, portando al top le sue performance.

 

Si conclude il Campionato Italiano di Velocità  e per Guido è stata l’ultima gara dell’anno in Italia nella categoria Pre-Moto 3.

 

Il week end è iniziato molto bene, a partire dalle prove libere del giovedì. Grazie al feeling acquisito con la moto durante le scorse gare, Guido è stato molto rapido e ha mantenuto le primissime posizioni durante tutto il fine settimana.

 

E’ stato un crescendo, in quanto a inizio anno non è stato facile sintonizzarsi con il mezzo ma durante il Campionato si è dimostrata una buona moto, affidabile e soprattutto durante le ultime 4 gare che Guido ha fatto, è stata una moto in continuo sviluppo ed evoluzione. Infatti, finalmente a Vallelunga si è dimostrata all’altezza della situazione e molto competitiva, portando Guido principalmente nelle prime posizioni fin dal giovedì.

 

La giornata del venerdì l’ha visto protagonista nelle prime tre posizioni, alternandosi con altri piloti del suo livello e nella qualifica ha ottenuto il terzo tempo, quindi la prima fila.

 

Guido è stato tra i migliori piloti del week end, correndo prevalentemente in prima posizione durante la giornata del sabato, alternandosi con lo spagnolo Fernandez che corre insieme a lui nel Campionato Europeo CEV.

E’ stata una bellissima battaglia fino all’ultima curva, alternando sorpassi su sorpassi e staccate vertiginose, arrivando alla curva Roma, quella più famosa dove il pilota spagnolo ha percorso la curva all’interno, mentre Guido, a velocità più sostenuta, l’ha percorsa in esterno, fino a tagliare il traguardo insieme con soli 26 millesimi di secondo di differenza, perciò, per un battito di ciglia Guido è arrivato secondo.

 

Durante il Warm Up della domenica, che serve a riprendere confidenza con la moto, Guido è stato in prima posizione tutto il tempo fino a che è scivolato.Nonostante la caduta, è riuscito a migliorare i tempi della gara del sabato.

 

La gara della domenica pomeriggio è stata una fotocopia della gara del sabato,  in quanto il pilota del Mugello ha primeggiato tutto il tempo, con la sola differenza che si sono aggiunti alle prime posizioni due piloti altrettanto veloci. 

In totale sono stati 4 a decidere la gara in cui Guido ha condotto il gruppo, fino ad arrivare al penultimo giro dove purtroppo ha commesso un piccolo errore che gli è costato la competizione intera,  scivolando a bassa velocità, ritirandosi così dalla gara.

Nonostante la caduta, è stato un week end molto positivo che ha visto Guido protagonista in tutte le sue fasi.

 

Adesso il talentuoso pilota si sposterà per allenarsi in Spagna dove trascorrerà un mese per perfezionare le sue performance ed il feeling con la moto, rimanendo fino al 21 novembre, giorno in cui ci sarà l’ultima gara a Valencia del CEV per chiudere il Campionato Europeo.

 

Area Download

Videogallery

Commenta

PrecedenteAragòn, 25 luglio EUROPEAN TALENT CUP CEV - ...
successivaPresentiamo il nuovo casco di Guido Pini per la ...